Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Programma Borse di Studio RONDINE per il 2014

 



  • L’associazione italiana “Rondine Cittadella della Pace” da anni lavora nel settore della confidence building e, anche con il supporto del Ministero degli Affari Esteri italiano, elargisce borse di studio a studenti meritevoli provenienti da Paesi dove sono in corso conflitti. Dal 2013 tale programma di borse di studio e’ stato esteso anche a giovani sudanesi interessati a proseguire i loro studi post universitari in Italia al fine di far poi rientro in Sudan e dare il proprio personale contributo nel settore di attivita’ prescelto. 

 




  • Gli studenti selezionati, saranno ospiti dell’organizzazione per un periodo di prova di tre mesi (estate 2014) durante il quale frequenteranno un corso intensivo di lingua e cultura italiana. Al termine del detto periodo, se la borsa di studio sara’ confermata, gli studenti sotto la supervisione del personale dell’organizzazione sceglieranno un corso di studi post universitari (generalmente della durata di un anno, da scegliere tra quelli offerti dalle principali Universita’ dell’Italia Centrale- per esempio a Firenze, Siena, Pisa, Perugia ecc) ed al tempo stesso saranno coinvolti in un’esperienza formativa basata sui principi del dialogo e della coesistenza pacifica tra culture differenti.

 




  • Le borse di studio per il 2014 sono aperte a studenti di entrambi i sessi che abbiano tra i 19 ed i 27 anni e che presentino un curriculum accademico di eccellenza. I campi di studio ammessi sono diversi: dalle Scienze Sociali (es. Economia, Psicologia, Relazioni Internazionali), a quelle Umanistiche (es. Storia, Pedagogia, Letteratura, Comunicazione), ad Architettura o Scienze Naturali. Sono esclusi soltanto gli studi in Diritto, Ingegneria e Medicina. I candidati devono mostrare un chiaro desiderio di superare le conseguenze negative dei conflitti e dell’odio e devono dimostrarsi aperti al dialogo ed alla riconciliazione. Essi devono inoltre dimostrare di essere fermamente determinati a ritornare nel loro Paese di origine per intraprendere una carriera – accademica, istituzionale o imprenditoriale- di livello, promuovendo in tal senso la causa del dialogo e della riconciliazione.

 




  • Per quanto riguarda i costi, tutti quelli relativi all’ottenimento del visto e della documentazione necessaria alla preiscrizione ed alla iscrizione al corso post universitario saranno a carico degli studenti, cosi’ come i costi del viaggio di andata e ritorno dall’Italia.  L’Associazione coprira’ invece tutti i costi di vitto e alloggio  e le spese per  il materiale didattico del corso di lingua e cultura italiana durante il periodo di prova nonche’ tutti i costi di vitto, alloggio, trasporto e tutte le spese universitarie  realtive al periodo successivo.

 



 




  • La scadenza per la presentazione delle domande e’ prevista il 31 gennaio 2014.