Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Domande frequenti

 

Domande frequenti

Come si ottiene il visto per l’Italia?

Le informazioni per l'ingresso dei cittadini stranieri in Italia sono reperibili all’interno della sezione Informazioni e Servizi - Visti.

Indicazioni circa gli orari di ricevimento dell’Ufficio Visti e le modalità di prenotazione di un appuntamento, sono reperibili all’interno della sezione Contatti.

Per richieste o delucidazioni l’indirizzo email è visa.ambkhartoum@esteri.it.

Come si entra in Sudan?

Per ogni informazione circa le modalità di ingresso in Sudan (documenti necessari, visto, eventuali vaccinazioni obbligatorie ecc.), si prega di contattare direttamente l’Ambasciata del Sudan a Roma (T. +39 06 32096129 / email: info@sudanembassy.it)

Sono un cittadino/a italiana, qual è la procedura da seguire per contrarre matrimonio con un cittadino/a sudanese?

Per tutte le informazioni relative al matrimonio misto si prega di prendere contatto con la Sezione Consolare di questa Ambasciata scrivendo un’email a consolare.ambkhartoum@esteri.it oppure presentandosi in Ambasciata negli orari di apertura al pubblico (lunedì-martedì dalle ore 9 alle ore 11 am).

Esiste in Sudan un sistema di assistenza sanitaria?

In Sudan sono presenti strutture sanitarie il cui livello dei servizi non è tuttavia pargonabile a quello europeo.
Alla luce di ciò si consiglia di provvedere ad un’assicurazione sanitaria completa prima di intraprendere un viaggio nel Paese.

Qual è la situazione in Sudan sotto il profilo della sicurezza?

Per ogni informazione circa la situazione nel Paese si rimanda alla pagina dedicata al Sudan del sito istituzionale Viaggiare Sicuri.
Il sito e’ periodicamente aggiornato dall’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri sentite le Rappresentanze Diplomatiche italiane.
A chiunque intraprenda un viaggio in Sudan è vivamente consigliato di segnalare la propria presenza a questa Ambasciata. E’ sufficiente inviare un’email a consolare.ambkhartoum@esteri.it indicando il nominativo, un recapito telefonico ed il previsto itinerario di viaggio.
In tal modo si verrà inseriti nella lista delle presenze temporanee nel Paese e si avrà accesso al servizio di informazioni -tramite sms- predisposto da questa Ambasciata.

Sono uno studente sudanese e vorrei studiare in Italia, come posso fare?

Per ogni informazione in merito all’offerta formativa in Italia ed alle borse di studio disponibili per gli studenti stranieri si rimanda alla sezione Studi.


76